Belzoni l’Egiziano

di e con Pierantonio Rizzato, Gianni Bozza

testi AAVV rielaborati e originali di Pierantonio Rizzato

regia Pierantonio Rizzato

produzione TOP Teatri Off Padova.

Belzoni l’Egiziano è nuova produzione teatrale TOP Teatri Off Padova per raccontare con una drammaturgia originale, alcuni momenti della vita di Giovanni Battista Belzoni: una figura mitica per l’esplorazione e l’egittologia, un uomo che ancora oggi fa parlare di se, tra ammiratori e detrattori, tra chi lo considera “uno degli uomini più significativi nell’intera storia dell’archeologia” (H. Carter) e chi invece un saccheggiatore di tombe senza cultura. Giovanni Battista Belzoni affrontò i segreti dell’antico Egitto con uno spirito nuovo, con una curiosità ed arguzia inaspettate, per un uomo nato in un ambiente privo di quella cultura e stato sociale, grazie a coraggio, intuizione, metodo e generosità. Ma Belzoni fu imprenditore e anche uomo di spettacolo – il suo “Sansone Patagonico” calcò i palcoscenici d’Inghilterra per un decennio – e non è difficile credere che questa esperienza artistica influenzò in modo permanente il suo modo di affrontare l’esplorazione, sempre tesa ad uno spirito divulgativo e in grado di “impressionare”il pubblico.

Belzoni l’Egiziano è tentativo di esplorare l’animo del Belzoni esploratore: le pulsioni, l’entusiasmo e la paura che hanno spinto l’Uomo ad affrontare viaggi e pericoli al solo scopo divulgativo, la passione per una cultura altra, distante da se, l’infatuazione per un passato così distante che scatena ancora oggi il desiderio di svelare segreti profondi, sotterrati da tonnellate di sabbia o da labirinti impenetrabili. Non potrà non trovare spazio la cultura egizia che così tanto incantò Giovan Battista e che sarà raccontata creando momenti di pura fascinazione.