La Linea è la prima produzione di Talea Teatro, un allestimento originale nei testi, nella scenografia e nella fotografia.

Una storia inventata, ambientata nella I Guerra Mondiale, che prende la sua prima ispirazione da Il Visconte dimezzato di I. Calvino. Una linea d’acqua, un ponte, un soldato una bambina, due donne sui fronti opposti della linea, una vecchia che sta nel mezzo e la guerra che separa tutto a metà.

L’uomo nero delle ninne nanne che ci cantavano i nonni esiste ed è spietato; oggi questa canzone non si canta più e sarà anche per questo che ci stupiamo e restiamo increduli di fronte alla esistenza della malvagità dell’uomo?

Dainese_10042015_0031_Master

IMG_8706Dainese_10042015_0016_Master

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In scena, Gianni Bozza, Valentina Abbà, Marta Tosello

Drammaturgia e testi di  Francesco Puccio ed Erica Taffara

Fotografia di Carlo Dainese,

Allestimenti scenici e regia Erica Taffara.